HOME PAGE - Rifugio Castelberto

Vai ai contenuti

Menu principale:


Le difficoltà possono essere occasione di crescita.
La storia dell’incendio che ha colpito Rifugio Castelberto e la sua rinascita,
ne è la testimonianza. Il regista Giorgio Oppici (www.giorgiooppici.it)
l’ha raccontata con questo suo short film di cui siamo molto orgogliosi e vi invitiamo alla visione.


Il sabato e la domenica sempre aperto.

Prenotazioni:
Tel. 045/5116652
Cell. 393/9928234

Vi aspettiamo

                                                               Rifugio Castelberto.




Il Rifugio Castelberto è aperto tutto l' anno
il Sabato e la Domenica.
Posti limitati, vivamente consigliata la prenotazione.
Nel periodo invernale, su richiesta,
è disponibile il trasporto in motoslitta
da Malga De Rocchetto al Rifugio.
Aperture serali e infrasettimanali
(per gruppi) solo su prenotazione.





Come arrivare:

Nel periodo estivo il rifugio è raggiungibile provenendo
in automobile da Erbezzo o da passo Fittanze,
fino al bivio per Podestaria, dopo Malga Lessinia.
Qui si lascia l’auto e si procede a piedi in leggero falso piano:
in circa 20 – 30 min si giunge a destinazione.
In mountain bike, oltre che per le vie già indicate,
si accede anche da Bocca di Selva,
sempre per strada sterrata, passando nei pressi del Monte Tomba.
Si può salire anche da Ala seguendo il sentiero CAI n°111.
Nel periodo invernale si può lasciare l'auto a Passo Fittanze oppure a
Malga Derocchetto, appena sopra ad Erbezzo,
in circa 2 ore di cammino si giunge a destinazione.

Seguici sulla pagina Facebook
 
Torna ai contenuti | Torna al menu